Pubblicità Beruby Italia

Promozione IoArte

giovedì 14 novembre 2013

Il Lupo marinaro di Tarker's Mills



Salve a tutti!

Il "consiglio di lettura" è un consiglio d'epoca in que il libro cui è dedicato, il romanzo breve "Unico indizio la luna piena" di Stephen King, è piuttosto datato dato che risale agli anni Ottanta. Un romanzo che, in versione cartacea viene venduto, da più parti, a peso d'oro. Ma quando, come me, si ha la fortuna immensa di avere amiche stupendissime che passano degli ebook nuovi o introvabili così in amicizia capita di potersi godere letture magnifiche come "Unico indizio la luna piena" di Stephen King.
La vicenda è assolutamente avvincente. Nel paesino di Tarker's Mills un anno, a partire da gennaio, un lupo mannaro, o marinaro come viene definito nel romanzo, comincia ad imperversare nelle notti di plenilunio seminando vittime su vittime. Nessuno pare potergli resistere e tutti sembrano, inesorabilmente, destinati a soccombere alla furia assassina della Bestia. Da gennaio a giugno il licantropo semina vittime su vittime e pensa di poter continuare anche per il plenilunio di luglio ma, come si suol dire, anche lui ha fatto i proverbiali conti senza l'oste! Infatti mentre sta per aggredire il giovane Marty Coslaw, un ragazzino confinato sulla sedia a rotelle, il lupo mannaro viene colpito da alcuni petardi scagliatigli addosso dal ragazzino, petardi che causeranno al licantropo la perdita dell'occhio sinistro. Nonostante questo stop momentaneo la strage del lupo mannaro riprende dal mese di agosto e nessuno sembra sospettare nulla. Nemmeno il giovane Marty Coslaw, inviato a casa degli zii per il resto dell'estate, non riesce ad indviduare il licantropo se non la notte di Halloween quando se lo vede comparire davanti durante la questa del "Dolcetto o scherzetto". Da quel giorno Marty comincia ad inviare alla persona-licantropo lettere, inizialmente anonime infine debitamente firmate. Lo scontro finale tra Marty e l'insospettabile licantropo avverrà sul finire dell'anno quando il licantropo tenterà di aggredire nuovamente il ragazzino a casa sua, uscendone però nuovamente sconfitto, stavolta definitivamente.

Grazie a tutte e tutti voi per la pazienza e l'attenzione e arrivederci alla prossima occasione!
Buona serata e, come sempre, Buona lettura! :)

Con simpatia! :)