Pubblicità Beruby Italia

Promozione IoArte

giovedì 14 novembre 2013

Il Veleno nell'Anima di Mariana Fujerof


Salve a tutti!

Ritorno tra voi con un nuovo "consiglio di lettura" basato su una video-presentazione e alcune note prese direttamente dalla pagina che il sito vetrina della Butterfly Edizioni dell'infaticabile Argeta Brozi dedica al romanzo "Il Veleno nell'Anima" di Mariana Fujerof. Sfrutto ancora questo metodo in quanto anche per quello che riguarda "Il Veleno nell'Anima" di Mariana Fujerof stiamo parlando di un romanzo compreso nella mia personale "Lista dei Desideri".
Ora però è giunto il momento di passare alla presentazione del romanzo "Il Veleno nell'Anima" di Mariana Fujerof fatto dalla viva voce della pagina del romanzo. Ecco a voi la presentazione:

"Torino, primi del ‘900. Un collegio femminile per ragazze di buona famiglia. La signorina Trachta, ormai orfana, trascorre le sue giornate nell’ombra, convinta di non valere nulla, sino a quando una lettera inaspettata non riporta nella sua vita l’affascinante fratello Ludwig, che la prende e la porta via con sé. Tra i due s’instaura da subito un rapporto ambiguo e morboso che lei, già fragile per gli incubi che la tormentano, non sa come controllare. In realtà, sotto la patina luccicante della quotidianità, si nascondono segreti che premono per tornare alla luce e che affondano le loro radici nel misterioso passato della sua famiglia. Tra candele e quadri velati, tende di damasco e melodie di carillon, Mariana Fujerof, maestra della narrazione, conduce il lettore in un labirinto di passione e follia in cui non valgono le normali regole dell’attrazione, e il passato è un veleno da bere fino all’ultima goccia per poter riconquistare il proprio presente."
Che  dire? Sarò un bibliomane ma non riesco a resistere alla tentazione di acquistare anche questo romanzo edito dalla genialità e dell'abilità sopraffina di Argeta Brozi nello scegliere le storie più belle e appassionanti. Per presentare ancora meglio "Il Veleno nell'Anima" di Mariana Fujerof vi invito a visionare anche il video che trovate al termine di questo mio intervento.

Per ora ringrazio tutte e tutti voi per la pazienza e l'attenzione e vi do l'arrivederci alla prossima occasione!
Buona notte, buon venerdì e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! :)