Pubblicità Beruby Italia

Promozione IoArte

mercoledì 5 marzo 2014

Muso Rosso ovvero il sogno americano di Billy


Salve a tutti!

Quanto mi piace godermi le anteprime dei libri in uscita! Non potete immaginare quanto gongoli a degustarmi i libri, anche se solo per poche pagine, primi che vedano la luce editoriale. E' un lusso che mi piace concedermi ogniqualvolta riesco e mi è concesso.
Nel caso del romanzo "Muso Rosso. Il sogno americano di un indiano Lakota" di Guido Sgardoli, in uscita in tutte le librerie (sia virtuali che di mattoni e cemento) mercoledì prossimo, 12 marzo 2014, l'occasione mi è stata offerta da un evento di Facebook. Questo evento al quale si partecipa solamente dietro invito, permette di scaricare un piccolo assaggio, del romanzo "Muso Rosso. Il sogno americano di un indiano Lakota".
La storia narra la vicenda di Billy, un giovane nativo americano, il quale, stanco di sopravvivere all'interno della riserva nella quale lui e la sua gente vivono, un giorno decide di andarsene e, infilate in "uno zaino slabrato" le sue poche cose, tra le quali anche il suo misterioso sogno, un sogno segreto del quale è a conoscenza oltre, naturalmente, a Billy l'amico del cuore di Billy, Dave, il figlio di un uomo il quale, dopo essersi guadagnato il primato di primo uomo della riserva a possedere un televisore ed aver quindi acquisito il ruolo di "Gazzettino Ufficiale" della riserva, si è fatto altezzoso e violento. Il sogno segreto di Billy potrà, da accordi precisi tra lui e Dave, essere svelato solo dal momento nel quale si sia realizzato; se ciò non accadrà il sogno segreto di Billy rimarrà un segreto che non verrà mai rivelato ma che rimarrà custodito dai due amici.
Il romanzo "Muso Rosso. Il sogno americano di un indiano Lakota" si presenta, all'inizio, almeno per quella che è  la mia opinabile opinione, come un misto di "Furore" di John Steinbeck e "Sulla strada" di Jack Kerouac. Personalmente non vedo l'ora che arrivi il 12 marzo per potermi regalare questo romanzo, che sarà edito da Rizzoli, per potermelo gustare integralmente. Se infatti, come recita un famoso proverbio, "Il buongiorno si vede dal mattino" quello di "Muso Rosso. Il sogno americano di un indiano Lakota" sarà un giorno magnifico come un'assolata giornata di maggio! Per quanti volessero accaparrarsi sin d'ora una copia di "Muso Rosso. Il sogno americano di un indiano Lakota" è possibile prenotarne una copia anche subito, accedendo alla pagina del libro, ad esempio, di Amazon.it

Grazie a tutte e tutti voi per la pazienza e l'attenzione e arrivederci alla prossima!
Buonanotte e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! :)